Oltre 50 librerie in tutta Italia fanno parte della rete delle librerie gentili che ispirate dal movimento Pay It Forward contribuiscono alla diffusione di una nuova biologia dei valori

 

Grazie a questa iniziativa, chi vorrà potrà ordinare o preordinare  il libro  in  una  delle  “librerie gentili” selezionate nel territorio ed  ordinarne  una  seconda  per  donarla  a chi desidera oppure lasciare il libro ad uno sconosciuto come “atto di gentilezza sospeso”.

Pay It Forward

Il concetto di Pay It Forward ha origini molto antiche: ne hanno scritto Benjamin Franklin, Ralph Waldo Emerson, i maestri di fantascienza Ray Bradbury e Robert Heinlein che lo richiama riprendendo l’esatta espressione Pay It Forward coniata nel 1916 da Lily Hardy Hammond; alcuni credono che il concetto possa risalire al drammaturgo greco Menandro, nel 300 a.C.

Giunto ai nostri tempi, si è espanso radicandosi nella cultura odierna, divenendo prima un libro, poi un film e originando una cascata mondiale di gentilezza senza fine. Il 28 aprile di ogni anno ricorre l’International Pay It Forward Day, una celebrazione dell’altruismo e del bene dell’umanità che nel 2019 ha visto unirsi persone provenienti da 86 Paesi diversi in centinaia di milioni di piccoli atti di gentilezza come quello della tradizione napoletana del “caffè sospeso”.

Il libro sospeso

Ordinando  la   seconda copia infatti con la formula “libro sospeso” ,  la  seconda copia acquistata,  in  accordo  con  la  libreria  e  le  istituzioni  locali,  verrà donata all’ente o alla  rete  sociale no profit individuata dalla libreria come “partner  dell’iniziativa locale” la quale si impegnerà, a sua volta, a donare il libro a chi ne avrà bisogno – potrà essere un’associazione o anche una biblioteca, una scuola. Qualsiasi ente che possa fare del bene.

Uno speciale dono per chi acquista il libro nelle librerie gentili

Insieme alle copie del libro Biologia della Gentilezza acquistate le persone ricevono un link esclusivo grazie al quale poter accedere alla traccia omaggio composta da Emiliano Toso con la voce di Daniel Lumera “Il Suono della Gentilezza”.

SEI UNA LIBRERIA E VUOI FAR PARTE DELLA RETE GENTILE?

1. COMPILA QUESTO FORM PER ESSERE INSERITO NELLA RETE DI GENTILEZZA

2.  SCARICA IL TUO POSTER DELLA GENTILEZZA A3

3. INDIVIDUA, SCEGLI, CONTATTA UN ENTE BENEFICO A CUI DEVOLVERE LE SECONDE COPIE DELLA BIOLOGIA DELLA GENTILEZZA. PUÒ ESSERE UNA SCUOLA, UN’OSPEDALE, UNA ONLUS O UN ASSOCIAZIONE BENEFICA DEL TUO TERRITORIO.

4. ESPONI IL TUO CARTELLONE E GODITI L’ONDATA DI GENTILEZZA

Se desideri scoprire il movimento della gentilezza clicca qui mentre se sei un attività commerciale che desidera unirsi alla rete clicca qui